Domenica 5 maggio 2013 in Piazza Cavour, a Rimini dall'alba al tramonto...

I mercati agricoli in piazza presentano La Primavera

Dopo il successo della prima edizione pilota andata in scena nell'ottobre 2012, tornano il 5 maggio 2013 ad aprire e annunciare l'arrivo della primavera 2013 i Mercati Agricoli in Piazza.

Una immagine dei laboratori dedicati ai più piccoliIdeato e organizzato dalla Confederazione Italiana Agricoltori e Coldiretti, col patrocinio e la forte collaborazione del Comune di Rimini, della Camera di Commercio e della Provincia di Rimini l'appuntamento riminese con i produttori agricoli al chilometro zero si conferma uno degli appuntamenti cittadini più sentiti per promuovere la cultura della sostenibilità ambientale e alimentare nonché la qualità delle produzioni più tipiche e locali.

Di più, per l'anno 2013 si punta al raddoppio legando e promuovendo il tema della stagionalità - carattere fondante (oltre a quello della territorialità) delle produzioni al chilometro zero. Un raddoppio -dunque- che vedrà nel corso dell'anno 2 appuntamenti stagionali, uno in primavera e un secondo in autunno.

Il 5 maggio quindi i Mercati Agricoli in Piazza presenteranno la Primavera in una domenica in piazza al km zero e ricca di sorprese. Una festa, un mercato, un momento di educazione alimentare, un approfondimento, una giornata di conoscenza del mondo agricolo che ci circonda che fra i propri obiettivi - proprio perchè prima nel suo genere per quanto riguarda il nostro territorio - ha il “tastare” il terreno della “complicità” esistente tra prodotti della terra al km zero e le tendenze e le sensibilità alimentari dei riminesi.

Dall'alba al tramonto - per seguire e godere fino in fondo ddii ritmi e dei tempi della natura - la piazza sarà invasa da un festoso mercato agricolo. I colori e i profumi della campagna nel cuore della città accompagneranno il risveglio di primavera anche per le persone più "metropolitane". I produttori agricoli al chilometro zero esporranno le loro "Carte d'identità di produttore al km zero", mettendoci dunque "la faccia" a garanzia della qualità alimentare e della sostenibilità dei loro prodotti. Gli ospiti e i cittadini potranno girare tra i banchi, incontrare e conoscere direttamente chi ogni giorno cura la terra che ci circonda producendo la frutta e le verdure di stagione, gli oli, i vini, i formaggi a pochi passi da casa propria.

Anche per questa edizione primaverile una grande attenzione verrà data ai più piccoli, coloro che saranno i futuri responsabili dell'acquisto alimentare. Per cui si terranno sempre in piazza dal mattino al pomeriggio una serie di laboratori gratuiti ed en plein air dedicati ai più piccoli e alle loro famiglie per conoscere e apprezzare l'importanza di un consumo sempre più consapevole, attento al territorio e al contesto che ci circonda, la ricchezza delle tipicità locali, la varietà della produzione stagionale e la sostenibilità alimentare a partire dal gioco e dalla socializzazione.

L'iniziativa è sostenuta anche da Federconsumatori Rimini, Spi-CgIL, FNP-CISL pensionati, UILpensionati, Auser, Anteas.

guarda la locandina!

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La spesa in campagna emilia romagna